il CAD flessibile come la tua azienda

DOPO EVENTO: Progetta 3D e produci per la nautica

20170331_135656

 

Si è svolto a Marina di Carrara l’evento che PLANSTUDIO ha dedicato ai professionisti del settore nautico e navale.

Come ha ricordato Roberta Franceschetti (titolare di Planstudio), il settore è in crescita e l’ottimizzazione è d’obbligo. È necessario:

 

  • limitare le perdite di tempo nell’importazione/esportazione dati da una piattaforma all’altra;
  • ridurre drasticamente la percentuale di errore;
  • essere in grado di fare una stima preventiva di costi e tempi di progetto
  • riuscire ad aumentare la marginalità sulla singola commessa.

 

Progenio e MicroStation sono gli strumenti competitivi che possono fare la differenza.

 

Rino Zaccaro (titolare dello studio di progettazione Pad Project) è intervenuto all’evento sottolineando come nel pesarese, grazie all’utilizzo di MicroStation e Progenio, sia nato un circuito virtuoso fra cantiere navale – studio di progettazione/ingegnerizzazione – falegnameria, in cui tutti traggono vantaggi mutuali dall’utilizzo di un’unica piattaforma di lavoro per gestire la commessa.

 

In particolare i cantieri, grazie all’utilizzo della piattaforma, hanno vantaggi in termini di tracciabilità del progetto, nel momento del passaggio alla produzione.

 

Si è poi parlato di BIM (e di AECOsim): è un concetto applicabile alla nautica? Si può considerare uno yacht o una nave come un edificio? C’è ancora della strada da fare in questo senso, ma la direzione è chiara.

 

PLANSTUDIO ringrazia tutti i partecipanti all’evento, per l’attenzione e l’interesse dimostrati. Crediamo davvero che il contatto umano sia un valore aggiunto e che ogni possibilità di incontro fra i nostri team sia un’occasione di guadare al futuro.

Un grazie particolare a Nuovi Cantieri Apuania (The Italian Sea Group), ai Cantieri delle Marche e a Pad Project!

Vi aspettiamo tutti al prossimo evento!

Guarda le foto dell’evento!

Vuoi saperne di più? Contattaci.